Lista di controllo per la preparazione alle crisi

I disastri e le emergenze possono verificarsi ovunque, in qualsiasi momento. Di solito quando meno te lo aspetti.

Tu e la tua famiglia siete preparati per questo?

Se oggi fossi sorpreso da un disastro naturale, come un tornado, un incendio, un'alluvione o una bufera di neve, avresti a portata di mano tutte le scorte necessarie per sopravvivere indenni alla crisi?

O se stai facendo un'escursione e succede un incidente. Hai l'attrezzatura necessaria pronta?

Questi sono solo alcuni dei motivi per cui esiste la nostra lista di controllo delle situazioni di crisi. Esaminali a tuo piacimento e assicurati di avere l'attrezzatura giusta in modo che tu e i tuoi familiari siate preparati a tutto. Naturalmente, questo articolo non è una lista della spesa universale. Devi determinare da solo cosa è importante e di cosa hai bisogno per superare una crisi in modo sicuro e confortevole.

Indipendentemente dal fatto che il disastro sia naturale o causato dall'uomo, la preparazione è fondamentale.In primo luogo, discuti su cosa ti stai preparando con la tua famiglia e crea insieme un piano di preparazione alle emergenze.

 

Pianificare in anticipo

  • Determina le vie di fuga dall'appartamento e dai punti di incontro. Definisci i luoghi in cui tu e la tua famiglia potete incontrarvi in ​​caso di emergenza improvvisa, ad esempio durante un incendio. Questa posizione dovrebbe trovarsi a una distanza di sicurezza da casa tua in modo da non impedire ai soccorritori ecc. di svolgere il loro dovere.
  • Designare un amico o un parente all'estero come referente familiare che fungerà da punto di contatto per tutti. In caso di crisi, questo contatto potrebbe fungere da collegamento tra i singoli membri della famiglia se viaggiano separatamente. Tieni sempre aggiornata la persona in modo che ci sia un rapido scambio di informazioni quando necessario.
  • Piano per la cura degli animali domestici in caso di evacuazione.
  • Appendi i numeri di emergenza al telefono fisso e tienili anche nel portafoglio o nella borsa. Insegna ai bambini più piccoli il modo corretto di chiamare i servizi di emergenza e quale numero comporre se necessario.
  • Fai scorta di forniture non deperibili e di un kit di emergenza.

 

Attrezzatura di base per le emergenze

Conserva le scorte in sacchetti di plastica ermetici e metti tutte le attrezzature di emergenza in uno o due contenitori facili da trasportare, come un borsone.

Il tuo kit di sopravvivenza potrebbe includere questi utili oggetti:

  • Acqua potabile (4 litri per persona al giorno)
  • filtro per l'acqua portatile (nel caso in cui l'approvvigionamento di emergenza dell'acqua potabile non sia sufficiente)
  • Generi alimentari (una fornitura di più giorni per diversi giorni si è dimostrata valida)
  • Radio, che funziona a manovella o a batterie
  • Taschenlampe
  • Kit di pronto soccorso
  • Batterie sostitutive
  • Fischio per segnalare aiuto
  • Maschera antipolvere (per filtrare l'aria contaminata)
  • Fogli e nastro di plastica (per la protezione sul posto)
  • salviette
  • sacchetti della spazzatura
  • fascette
  • Schraubenschlüssel
  • Pinze
  • Hammer
  • apriscatole
  • Cellulare con caricabatterie e batterie di scorta
  • Power bank sempre carico per alimentare piccoli dispositivi elettronici in caso di blackout

 

Equipaggiamento aggiuntivo

L'elenco sopra descrive gli elementi di base che non dovrebbero mancare in nessun kit di emergenza. Ovviamente puoi adattare l'attrezzatura alle esigenze tue e dei tuoi familiari. L'elenco di imballaggio potrebbe quindi essere integrato con i seguenti punti, ad esempio:

  • Prodotti importanti nel periodo Corona: maschere usa e getta, sapone, disinfettante per le mani, salviette disinfettanti
  • Farmaci da prescrizione. Durante una crisi, ottenere medicinali può essere difficile. Non solo i supermercati, ma anche le farmacie sono spesso chiuse. Organizzare e proteggere le medicine importanti. Oltre ai medicinali soggetti a prescrizione medica, dovresti avere in casa anche medicinali e vitamine da banco. Particolarmente importanti sono antidolorifici, antidiarroici e lassativi. Mantieni aggiornata la tua cassetta dei medicinali e conservala correttamente.
  • Occhiali, lenti a contatto e soluzioni per lenti a contatto
  • carta igienica e asciugamani di carta
  • Apparecchiature mediche
  • Salviettine per neonati: possono essere utilizzate anche per l'igiene personale degli adulti in caso di emergenza.
  • Articoli per l'igiene personale, come deodorante, sapone, spazzola per capelli, dentifricio e spazzolino da denti
  • Articoli da toeletta per donne
  • Un elenco di medici generici, informazioni mediche essenziali e il tipo e il numero di serie dell'attrezzatura medica
  • Pappe, biberon, pannolini, creme e altri articoli da toeletta necessari
  • Mangimi e acqua per animali domestici
  • Contanti e/o assegni turistici
  • Conserva copie di importanti documenti di famiglia, come certificati di nascita, documenti di identità, polizze assicurative e documenti bancari, sia cartacei che elettronici archiviati su unità USB, in contenitori a tenuta stagna.
  • Sacco a pelo o coperta calda per ogni persona
  • Due set di vestiti di ricambio e scarpe robuste, adatte al clima
  • Fiammiferi e accendino in custodie stagne
  • Pentole, bicchieri di plastica, piatti e posate leggere di plastica
  • carta e matita
  • Libri, giochi, puzzle e altri giocattoli per i bambini più piccoli
  • Abbigliamento antipioggia
  • Filtro dell'acqua portatile (come menzionato sopra per rifornire le riserve di acqua potabile)
  • Lattina d'acqua
  • Lanterna LED
  • Benzina (per auto e/o generatore)
  • Gas propano (se è disponibile una griglia adatta o un fornello da campeggio)
  • carbone
  • Estintore
  • Strumenti
  • cavo
  • Strumento multiuso con pinze
  • Giubbotti di sicurezza riflettenti
  • scopa e mocio
  • Eimer
  • guanti di gomma
  • Bevande

 

Dove deve essere conservata l'attrezzatura

Dal momento che non sai dove sarai quando inizierà una crisi, prepara i kit di emergenza per la tua casa, il lavoro e l'auto.

Casa: Tieni la tua attrezzatura in un luogo facilmente accessibile, in modo da averla a portata di mano nel caso tu abbia bisogno di lasciare rapidamente le tue quattro mura. Assicurati che tutti i membri della famiglia siano a conoscenza e abbiano accesso a questo spazio.

Al lavoro: Preparati a lavorare per almeno 24 ore. Le tue scorte qui dovrebbero includere cibo, acqua e altri elementi essenziali come le medicine. Sono utili anche comode scarpe da passeggio e un cambio di vestiti.

auto: Il tempo tempestoso può irrompere rapidamente e ostacolare il proseguimento del viaggio. La migliore preparazione per il clima invernale estremo con venti forti e/o forti piogge richiede una pianificazione anticipata. Quasi tutti hanno con sé un cellulare: tienilo sempre carico. Nell'auto dovrebbero esserci anche una coperta, una radio, una torcia elettrica, batterie, un kit di pronto soccorso e una scorta di cibo e acqua. Idealmente in una quantità che dura da 3 a 7 giorni. Non dimenticare di condividere il percorso e la durata con i tuoi amici e familiari quando viaggi. Queste informazioni possono salvarti la vita se sei bloccato da qualche parte e non puoi effettuare tu stesso una chiamata di emergenza.

 

gestione dei disastri nelle aziende

Anche se la probabilità è relativamente bassa, le aziende e le imprese dovrebbero anche prepararsi a possibili crisi e prendere precauzioni per i propri dipendenti. Non deve essere la fine del mondo, ma una bufera di neve o un uragano possono costringere le persone all'interno dell'edificio a rimanere sul posto per lunghi periodi di tempo. In questo caso è opportuno un kit di protezione civile.

Questa è una lista di controllo di articoli e forniture per aiutare individui e gruppi a sopravvivere indenni e illesi a una situazione di crisi. Dovrebbe contenere tutto ciò di cui i dipendenti hanno bisogno.

Le aziende possono mantenere le loro attrezzature di emergenza nei seguenti modi:

  • Cambia regolarmente gli snack non deperibili. Soprattutto quando non sembrano più attraenti o sono infestati da insetti.
  • Sostituire le batterie di radio e torce, anche se non sono scadute.
  • Tieni pronti abbastanza fischietti e puliscili regolarmente.
  • Controlla il contenuto della cassetta di pronto soccorso e prendi nota di ciò che manca.
  • Verifica che la mappa della zona sia aggiornata e leggibile.
  • Sostituire le salviettine umidificate antibatteriche o le salviette disinfettanti.
  • Controllare la data di scadenza dei farmaci comuni nel kit di emergenza e sostituirli se necessario.
  • Aggiorna immediatamente le autorizzazioni di accesso o le carte d'identità dei dipendenti non appena qualcosa è cambiato.
  • Aggiungi altri articoli che potrebbero essere rilevanti per la stagione in corso. Come guanti, paraorecchie e sciarpe per l'inverno e protezione solare per l'estate.

 

Passi per prepararsi a un disastro:

Proteggi i tuoi dipendenti e la tua azienda da disastri ancora da prevedere pianificando in anticipo. Segui questi passaggi per assicurarti di essere preparato per ogni evenienza:

  1. Identifica il pericolo: in primo luogo, scopri i tipi di pericoli comuni e meno comuni che possono verificarsi nelle vicinanze della tua attività. La posizione è un fattore importante, quindi preparati a disastri noti. Ad esempio, se vivi all'estero in un'area a rischio sismico, dovresti prepararti sia per le scosse minori che per quelle maggiori.
  2. Richiesta sulla gestione delle emergenze: informarsi sui servizi di emergenza locali e lasciare i numeri di telefono e altre informazioni di contatto importanti dove sono facilmente accessibili e visibili. Crea anche un piano di emergenza per la tua azienda. Prendi in considerazione le linee guida delle agenzie governative e dei servizi di emergenza e adattale al tuo concetto di sicurezza. In un'azienda più grande, ha senso designare i dipendenti come esperti di sicurezza e formarli di conseguenza.
  3. Monitorare la capacità di agire dell'azienda: sembra banale, ma può comunque essere importante per te e la tua azienda: valuta la suscettibilità della tua azienda alle crisi e scopri quali aree sono particolarmente importanti per la capacità di agire della tua azienda. Monitora in modo proattivo le potenziali minacce e crea un piano di emergenza per esternalizzare queste aree aziendali critiche. In Germania, ad esempio, non devi preoccuparti dei terremoti. Ma inondazioni, incendi, frane e persino tempeste rappresentano pericoli reali.
  4. Mettere insieme un kit di emergenza: come accennato in precedenza, è sempre una buona idea avere attrezzature di emergenza pronte per l'uso da parte dei dipendenti. Assicurati che tutti i dipendenti sappiano dove si trova questo kit. Controllare periodicamente il contenuto e sostituire eventuali articoli danneggiati o scaduti. Integrare le scorte se necessario.
  5. Stabilire un piano di evacuazione: in molti edifici è addirittura obbligatorio affiggere o etichettare le vie di fuga. Inoltre, ha senso informare il personale su cosa fare in caso di evacuazione. Ciò può avvenire, ad esempio, nell'ambito di regolari esercitazioni antincendio.
  6. Formazione di primo soccorso: ove possibile, condurre corsi di primo soccorso e altri corsi di formazione relativi alla sicurezza a cui i dipendenti devono partecipare. Ciò garantisce che ogni dipendente abbia familiarità con le misure salvavita e possa applicare queste conoscenze nella pratica, se necessario.

 

Sommario

Nell'Europa occidentale è ancora quasi impensabile per molte persone che possa verificarsi una situazione di crisi che porti almeno temporaneamente a un arresto della vita sociale o addirittura renda necessaria un'evacuazione. Tuttavia, i recenti eventi, come le inondazioni nella Valle Aurina nel 2021 o gli ingenti danni nelle grandi città causati dagli uragani, chiariscono rapidamente che tali situazioni possono verificarsi rapidamente anche in Germania e nei paesi limitrofi. Prendere precauzioni contro le crisi in una certa misura ha quindi senso e può salvarti rapidamente la vita.

Altri articoli sull'argomento

immagine di prova esterna del pannello solare 1
Preparazione alla crisi e preparazione

Test esterno del pannello solare

Che tu stia pianificando un viaggio su strada, una gita in spiaggia o un viaggio in campeggio, ce ne può essere uno